Questo sito fa uso di cookies tecnici e/o di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo. Informativa. Acconsenti


Home | Viaggi | Europa | Le Antiche Civiltà dei Balcani


Le Antiche Civiltà dei Balcani
(Durata: 9 giorni) Cod. AC010

ALBANIA - MACEDONIA - BULGARIA

Le Antiche Civiltà dei Balcani

Le Antiche Civiltà dei Balcani

Descrizione

Durata: 9 giorni

ALBANIA - MACEDONIA - BULGARIA

Dettagli:

Viaggio alla scoperta delle antiche civiltà dei Balcani centrali, dall’VIII secolo avanti Cristo fino all’occupazione romana del territorio e alla definizione del confine danubiano voluta all’imperatore Traiano, conquistatore della Dacia. Questo l’affascinante percorso storico-archeologico proposto, mille anni di storia di popoli e civiltà ancora sconosciute, sorte nelle terre dei grandi fiumi.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno:  Italia – Sofia
Partenza dall’Italia con volo di linea per Sofia. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio e, dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso, incontro con la guida locale parlante italiano e visita panoramica della città : Rotonda di S. Giorgio (III sec a.C.) considerata la chiesa più vecchia della città, la chiesa di S. Sofia (XII secolo) e la splendida cattedrale intitolata al grande eroe russo Aleksandar Nevski, inaugurata nel 1912.; al termine trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate.  Pernottamento in hotel

2° giorno: Sofia – Rila – Kiustendil (250 Km)
Dopo la prima colazione, visita del Museo Storico Nazionale di Sofia e partenza per il maestoso Monastero di Rila – il più importante monumento della fede ortodossa nei Balcani, posto sotto la tutela dell’Unesco. Fondato nel secolo X, questo monastero ha rappresentato per secoli un fondamentale punto di riferimento culturale del Paese ed uno dei principali centri del Cristianesimo Ortodosso. Proseguimento per Kiustendil. Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento in hotel

3° giorno: Kiustendil – Kriva Palanka (M. Osogovski) – Skopje (100 Km)
Dopo la prima colazione, partenza per la Repubblica di Macedonia. Sosta per visitare uno dei più importanti monasteri macedoni – S. Osogovski. Proseguimento verso Skopie. Visita della Capitale macedone: la Chiesa S. Kliment Ohridski, la Moschea, la Fortezza, la Chiesa S. Spas con l’incredibile iconostasi alta sei e lunga dieci metri, realizzata interamente con l’intaglio dai fratelli Filipovski tra il 1819 – 1824. Visita dell’antico quartiere musulmano. Pernottamento in hotel

4° giorno: Skopie – Tetovo – Ohrid (180 Km)
Dopo la prima colazione partenza per visitare il Monastero S. Panteleimon situato sul Monte Vodno nei Pressi di Skopje. Proseguimento verso Tetovo. Visita della Moschea Dipinta costruita nel XVII sec. Partenza per Ohrid: la più bella città della Macedonia ed una delle più belle della penisola balcanica dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Situata sulla riva orientale dell’omonimo lago, Ohrid si caratterizza per le sue graziose case bianche con sporti in legno, per le sue stradine tortuose e per il prestigio dei tesori d’arte. Si inizia con la Cattedrale di Santa Sofia eretta nel 1037-1056 con interessanti affreschi del XIV secolo, quella di Sv. Bogorodica Perivlepta (San Clemente) del 1259 con forme bizantine e quella dei Ss. Costantino ed Elena della seconda metà del XIV secolo. Al termine visita della Chiesa – simbolo di Ohrid: S. Kaneo. Pernottamento in hotel

5° giorno: Ohrid – Berat – Valona (290 Km)
Dopo la prima colazione. partenza verso l’Albania. Arrivo a Berat, chiamata anche “la città dalle mille e una finestra”, poiché le facciate delle case, una accanto all’altra, sono costituite esclusivamente da finestre. Bianche e luminose, le case di Berat, si arrampicano su ripidi pendii, lungo entrambe le sponde del fiume, collegate dall’antico ponte sull’Osum, costruito nel 1777. Proseguimento verso l’Adriatico, arrivo a Valona. Pernottamento in hotel

6° giorno: Valona – Porto Palermo – Butrinti – Saranda (200 Km)
Dopo la prima colazione, partenza per Saranda attraverso il parco nazionale di Llogara, salendo fino a 1000 metri d’altezza. Sosta per la visita del Castello di Porto Palermo. Nel pomeriggio arrivo a Saranda e transferimento in Butrinti, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, situato quasi al confine meridionale con la Grecia. La vista delle fortificazioni, che datano del sesto secolo a.C., evoca il potenziale militare ed economico della città a quel tempo. La collina su cui è costruita la città è circondata da una un muro blocchi ognuno alto più di 2 metri e largo 3,5 m. La città fu soggiorno di Cicerone, che la disse admirabilis urbs, ma la lasciò, disturbato dal suo grande traffico. Sistemazione nelle camera riservata. Pernottamento in hotel

7° giorno: Saranda – Occhio Azzurro – Argirocastro – Appolonia – Fier (200 Km)
Dopo la prima colazione, partenza per la visita della suggestiva località Occhio Azzurro dove si potrà ammirare una splendida sorgente d’acqua dolce. Partenza per la città – museo Argirokastro, protetta dall’Unesco. Visita del Museo Etnografico, la Fortezza con le prigioni e il Museo della guerra. Proseguimento per Appolonia e visita di uno dei siti archeologici più rilevanti dell’Albania. All’interno delle mura di origine il ilirica si possono visitare il Bouleteron del periodo ellenistico con sei colonne corinzie del II secolo a.C., il complesso, detto Odeon, le rovine del tempio di Artemide, la Biblioteca, la Fontana e la Casa con Mosaico. Arrivo a Fier e sistemazione in camera riservata. Pernottamento in hotel

8° giorno: Fier – Ardenica – Durazzo – Tirana (130 Km)
Dopo la prima colazione, partenza per visitare il Monastero di Ardenica. Proseguimento verso Durazzo, l’antica città che ospitava il più grande anfiteatro dei Balcani, capace di ospitare 15 000 spettatori. Vista delle rovine d’epoca romana e il Museo Archeologico. Proseguimento verso Tirana, visita dei monumenti più rappresentativi del centro della Capitale albanese: la Piazza principale con la statua di Gjergj Kastroti – Skenderbeg, il Museo Storico Nazionale, la Moschea di Haxhi Ethem Bey, il Centro della cultura e del business. Pernottamento in hotel

9° giorno: Tirana – Italia
Prima colazione in hotel ed eventuale completamento della visita di Tirana. Trasferimento in tempo utile in aeroporto per la partenza con volo di linea per l’Italia.

IMPORTANTE: il presente programma di viaggio è indicativo e potrebbe subire delle variazioni in base all’operatività dei voli ed all’ accessibilità dei siti. Il programma definitivo verrà riconfermato al momento della richiesta del preventivo.

Le Antiche Civiltà dei Balcani - (Durata: 9 giorni) Cod. AC010


+ richiedi informazioni

newsletter

La tua mail

Il tuo nome

Tipologia di utente