Questo sito fa uso di cookies tecnici e/o di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo. Informativa. Acconsenti


Home | Viaggi | Africa e Medio Oriente | Armenia classica


Armenia classica
(Durata: 8 giorni) Cod. SC03

Armenia

Armenia classica

Armenia classica

Descrizione

Durata: 8 giorni

Armenia

Dettagli:

1°giorno: Italia/Yerevan

Partenza dall’Italia con volo di linea per Yerevan.

2°giorno: Yerevan city tour / Etchmiadzin / Zvartnots / Yerevan

Arrivo in aeroporto e disbrigo delle formalità di ingresso. Trasferimento in hotel e tempo a disposizione per il riposo. Dopo la la prima colazione, incontro con il tour leader e visitata della città di Yerevan. Visita del parco commemorativo Tsitsernakaberd e del Museo del Genocidio. Partenza per Etchmiatsin, centro religioso del paese e sede del Katholicos. Visita della cattedrale costruita al tempo di San Gregorio l’Illuminatore e del museo della Cattedrale che conserva pregiate reliquie e oggetti di culto tra cui un frammento che la tradizione vuole provenga dell’Arca di Noè.  Rientro a Yerevan con soste per la visita alle rovine dell’imponente cattedrale di Zvarnots perla d’architettura armena del 7°secolo che è inserita nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. Pernottamento in Hotel

3°giorno: Yerevan / Geghard / Garni / Yerevan

Dopo la prima colazione, partenza per il monastero di Gueghard, le cui fondamenta risalgono al IV secolo, e che fu successivamente ricostruito nel XIII sec. Esso rappresenta uno dei più importanti luoghi spirituali dell’Armenia dove, secondo le sacre scritture, sarebbe stata custodita per molti secoli la lancia che avrebbe ferito il fianco di Gesù Cristo sulla croce. Proseguimento per Garni, antico insediamento ellenistico dove si potrà ammirare la fortezza del I° secolo, costruita sul promontorio dominante la valle dell’Alzat e divenuta successivamente la residenza estiva de re d’Armenia. Poco distante sorgono le terme, il cui pavimento in mosaico è stato recentemente restaurato. Rientro a Yerevan e visita del Vernissage, mercato delle pulci che s itiene ogni fine settimana. Pernottamento in Hotel

4°giorno: Yerevan / Khor Virap / Noravank / Yerevan

Dopo la prima colazione, escursione dell’intera giornata nel sud del paese con sosta a Khor Virap, il monastero dove fu rinchiuso San Gregorio l’Illuminatore, divenuto in seguito il primo Katholicos della chiesa apostolica armena. Dalla sommità della fortezza si gode un’ottima vista sul massiccio dell’Ararat. Proseguimento per Noravank e visita del monastero che sorge su di un’impervia parete rocciosa ed è formato da due chiese a due navate: la chiesa di San Battista e di San Gregorio. Esso rappresenta la massima espressione dell’architettura religiosa armena. Rientro a Yerevan. Pernottamento in Hotel

5°giorno: Yerevan / Lago Sevan / Noraduz / Yerevan

Dopo la prima colazione partenza per il lago Sevan, uno dei più grandi laghi di alta montagna del mondo (1.905 mt s.l.m.) che, con il lago di Van (oggi in Turchia) ed il lago Ouromyieh (oggi in Iran) forma l’antica regione attorno alla quale è nata e si è sviluppata la civiltà armena. Sulla strada del ritorno, sosta al cimitero di Noradouz un antico cimitero medievale, il più grande cimitero di Khachkars (croce su pietra) in Armenia risalenti al 7- 10 secolo. Arrivo a Yerevan nel tardo pomeriggio. Pernottamento in Hotel

6° giorno: Yerevan/Hakhpat/Sanahin/Yerevan

Dopo la prima colazione partenza per il nord del paese in direzione della Georgia attraverso la pittoresca regione montana di Lori per la visita dei monasteri di Hakhpat e Sanahin. Il monastero di Hakhpat è stato fondato nel X secolo durante il regno del re Ashot Bagratuni, numerosi preziosi manoscritti e dipinti in miniatura sono stati prodotti durante i secoli nel suo scriptorium. Nel 18 ° secolo il famoso bardo armeno Sayat-Nova visse in questo monastero. Il campanile con la sua particolare composizione architettonica è di notevole interesse, tutt’ora in ottime condizioni offre la possibilità di immaginare come si svolgeva la vita monastica all’epoca tra chiese, edifici conventuali, refettori, scuole. Proseguimento per il monastero di Sanahin che si trova sulla riva destra del fiume Debed. Il complesso architettonico è costituito da numerose chiese, seminari, depositi di libri. Rientro a Yerevan. Pernottamento in Hotel

7°giorno: Yerevan/Ashtarak/Hovhannavank/Amberd/Yerevan

Dopo la prima colazione, partenza per la città di Ashtarak che si trova sopra la gola del fiume Kasagh. Visitadella chiesetta Karmravor, famosa per il suo tetto di tegole e sosta presso una tradizionale casa locale per una tazza di tè o caffè dove si può anche partecipare al processo della preparazione di dolci e marmellate tradizionali. Proseguimento per il monastero di Hovhannavank del XIII sec. dedicato a San Giovanni Battista. Visita alla fortezza di Amberd(*) costruita tra l’ XI ed il XIII secolo è una delle poche fortezze sopravvissute agli assalti dei nemici. Accanto alla fortezza si può ammirare anche la chiesa costruita nel 1026 dal principe Vahram Pahlavuni. Nel pomeriggio rientro a Yerevan. Pernottamento in hotel.

(*) La fortezza di Amberd è raggiungibile solo a partire dalla fine di maggio fino alla fine di ottobre.

8°giorno: Yerevan/Italia

Trasferimento di primo mattino in aeroporto e partenza con volo di linea con destinazione Italia.

Armenia classica - (Durata: 8 giorni) Cod. SC03


+ richiedi informazioni

newsletter

La tua mail

Il tuo nome

Tipologia di utente